Lainate – 0236541838 | Milano – 02437408 studio@muliari.com

 

Con l’insediamento prima a Rho – Pero, fortemente perseguito dal Sindaco Albertini, della Fiera di Milano, la più grande al mondo, ed il successivo insediamento, fortemente voluto dal Sindaco Letizia Moratti, dell’area Expo, oggi MIND e di tutte le infrastrutture ferroviarie, metropolitane, viarie e di reti tecnologiche, il Nord Ovest Milano, già fortemente industrializzato, sta diventando sempre più area vocata all’Economia delle Conoscenze, che primeggia in Europa. Le istituzioni comunitarie hanno il compito di determinare in maniera condivisa obiettivi e strategie, lasciando alle comunità locali la libertà e la responsabilità di realizzarli, sprigionando le proprie creatività ed energie. La condivisione a livello comunitario del Debito Pubblico “buono” finalizzato agli investimenti, in luogo di quello per l’assistenzialismo che va invece ripensato, deve essere occasione per i territori, Nord Ovest Milano per primo, di attrarre talenti e capitali, anche privati per accrescere la propria competitività.

 

L’Europa che vogliamo si concentrerà su interventi diretti per la Pace Giusta, presupposto del Benessere, e su sostegni normativi e finanziari con particolare riguardo a:

1) infrastrutture materiali ed immateriali per la Mobilità Sostenibile, con particolare riferimento a quella ibrida, elettrica, a idrogeno e quella intermodale delle merci;

2) infrastrutture materiali ed immateriali per una transizione ecologica e digitale graduale che non penalizzi Imprese e famiglie, ma al contrario  ne valorizzi le specificità locali;

3) interventi per la rivitalizzazione urbana finalizzata alla realizzazione di abitazioni sostenibili in primo luogo economicamente e quindi sotto il profilo ambientale, perché la prima politica attiva per il lavoro è proprio la casa;

4) interventi per il sostegno al Sistema Universitario, degli ITS post Diploma e Sanitario milanese, che proprio nel Nord Ovest Milano ha sviluppato poli di eccellenza assoluti.

Ci batteremo, con le nostre competenze ed esperienze per un’Europa che sia sempre di più opportunità per ciascuno e per tutti ed occasione di Sviluppo e Libertà.