Lainate – 0236541838 | Milano – 02437408 studio@muliari.com
Condividi

Abbiamo partecipato all’inaugurazione dell’Anno Accademico 2022-2023 dell’ITS di Lainate, di cui Studio Muliari è stato 4 anni fa tra i soggetti promotori e che ancora oggi sostiene. Il Direttore dei corsi, Prof. Salvatore Luca, unitamente ai rappresentanti delle principali aziende coinvolte nella didattica e all’Amministrazione Comunale, ha dato il benvenuto ai 50 nuovi iscritti, ragazzi e ragazze del territorio con tanta voglia di fare.

La presentazione dei corsi. Intervento del Professor Salvatore Luca

COS’È UN ITS– Gli Istituti Tecnici Superiori  sono “scuole ad alta specializzazione tecnologica”, nate per rispondere alla domanda delle imprese di nuove ed elevate competenze tecniche e tecnologiche.Essi formano tecnici superiori nelle aree tecnologiche strategiche per lo sviluppo economico e costituiscono il segmento di formazione terziaria non universitaria.Rispetto all’università offre una preparazione più tecnica e maggiormente collegata con il mondo delle aziende. L’ITS è una solida realtà in Europa, mentre in Italia ci sono ancora ampi margini di crescita ed espansione (in Germania gli iscritti agli ITS sono più di 900.000 contro i 20.000 dell’Italia).

I CORSI DELL’ITS LAINATE- L’ITS quest’anno propone ai suoi iscritti ben due percorsi: “Chimica Industriale, Biotecnologie” e materiali ed il nuovissimo “Chimica, Industria 4.0 e sostenibilità ambientale”. Il primo corso verterà sulla chimica degli alimenti, dei cosmetici, dei pigmenti, coloranti, vernici  e petrolchimica; il secondo darà grande spazio all’economia circolare, alla valorizzazione delle risorse secondarie ed alla trasformazione digitale. Un approccio comune sarà quello della trasversalità, come spiegato dal Professor Luca: “Le competenze rischieste oggi sono sempre più trasversali e tra loro intersecate. Per esempio, per studiare automazione industriale, oggi devi avere competenze informatiche ma anche matematiche, di statistica e di analisi dei dati”. I corsi si compongono di 1140 ore di lezione (di cui 750 tenute da docenti provenienti dal mondo del lavoro e cioè dalle oltre 30 aziende partner della scuola) e 860 ore di tirocinio formativo.

UN BIGLIETTO DA VISITA PER IL MONDO DEL LAVORO– Gli ITS offrono generalmente ampie prospettive di trovare un posto di lavoro. Questa tendenza vale in modo particolare per l’ITS di Lainate: dei 23 studenti diplomati nel 2021 in 19 hanno trovato immediatamente un’occupazione (11 di loro in aziende partner) e dei 28 studenti diplomati nel 2022 a trovare subito un lavoro sono stati 23 (di cui ben 17 in aziende partner).

IL RUOLO DELLO STUDIO– Lo Studio Muliari nel 2019 è stato tra i soggetti promotori dell’ITS Lainate e negli anni il rapporto si è fatto sempre più solido, con l’ingresso nella Fondazione Biotecnologie per la Vita (la Fondazione che gestisce l’ITS) e nel Comitato Scientifico dell’ITS, a cui lo Studio garantisce ogni anno anche una collaborazione per la formazione dei ragazzi in materia economica ed aziendale.

Istituto Cannizzaro, 2018. Primissimo incontro per parlare del progetto ITS a Lainate. Secondo da sinistra il dottor Giancarlo Muliari